scusate_se_e_poco.gif

Home arrow Archivio articoli arrow febbraio17 arrow - Lissone entra in un anello verde
- Lissone entra in un anello verde PDF Stampa E-mail
giovedì 09 febbraio 2017

L'ultimo arrivato nel Grugnotorto è Desio, che vi è entrato ufficialmente il 1° gennaio scorso; mentre Monza ha le procedure in corso come noi.

In totale, a regime, il Plis (parco locale di interesse sovracomunale) sarà dotato di circa 1800 ettari - 160 dei quali nel territorio di Lissone - estesi "a macchia di leopardo" tra il Parco delle Groane a ovest e quello della Valle Lambro a est.
Di più: entreremo nel progetto di Corridoio ecologico V'Arco Villoresi, che si estende dal Parco del Ticino a quello dell'Adda Nord, mentre già da ora è possibile usufruire del collegamento ciclabile che giunge fino a Milano attraverso il Parco Nord e a Rho grazie all'Anello verde-azzurro di Expo 2015.

- Rifare il bosco si può

Non solo: pur con strutture e bilanci ridottissimi (2 impiegati e 180.000 euro l'anno di incassi dati dalle quote associative proporzionali dei Comuni aderenti), il Parco è in grado di fare progetti e partecipare a bandi di co-finanziamento soprattutto per la costituzione di aree verdi, nuovi boschi e percorsi campestri.

In 18 anni di vita ha in effetti rimboschito ben 21 ettari di spazi pubblici e creato 10 km di filari e siepi lungo viali e campi agricoli; inoltre fa educazione ambientale nelle classi delle scuole elementari e ha assistito i Comuni soci in progetti di piste ciclabili, nuove canalizzazioni, riqualificazione ecologica di zone degradate, creazione di oasi umide.

Perché, mentre noi andavamo di betoniere, qualcuno qui intorno pensava anche all'ambiente...
 
< Prec.   Pros. >
© 2018 Il Listone - Lissone
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.