scusate_se_e_poco.gif

Home arrow Archivio articoli arrow luglio15 arrow - Le bombe fanno puf
- Le bombe fanno puf PDF Stampa E-mail
sabato 04 luglio 2015

Così il Comune ha dovuto intervenire con un comunicato per rimettere in chiaro le cose ed evitare danni ai lissonesi: ammesso (e non concesso) che una certa circolare metta in dubbio la legittimità delle multe solo per la parte di sforamento dell'orario.

Questo,i nfatti, vale solo per i Comuni che non hanno regole precise (e Lissone le possiede) e solo per la parte del Codice della strada (potrebbero essere date invece sanzioni anche più elevate per occupazione indebita di suolo pubblico)...

Dunque, il consigliere Fossati - anche se poi, come fa di solito, dirà che lui "si è limitato a riportare delle voci diffuse " (io ho tirato il grilletto, però il fucile l'ha caricato un altro) - si è reso responsabile di un potenziale danno ai suoi concittadini: nel suo mestiere di commercialista, si definirebbe una turbativa di mercato.

L'ha fatto in buona fede? Noi non ci crediamo, e per tre buone ragioni:

1) la regolamentazione della sosta a pagamento a Lissone è la stessa, identica e precisa che ha stabilito la maggioranza quando ne faceva parte lui. Dunque, se avesse qualche pecca, dovrebbe semmai battersi il petto per primo

2) la circolare non riguarda solo Lissone ma tutto il Paese, eppure lui è stato probabilmente il solo politico italiano che abbia sentito l'impellente bisogno di lanciare un appello ai suoi concittadini a non pagare le multe

3) la circolare in questione è sì, come tutti i documenti burocratici, di non semplice interpretazione, ma esistono in Rete commenti e interventi autorevoli che tolgono ogni dubbio a chi li vuole leggere.

Ma a Fex Populi questo interessa poco: lui adesso fa politica a colpi di bombe-carta (di giornale).
Peccato che poi gli scoppino in mano: puf!
 
< Prec.   Pros. >
© 2019 Il Listone - Lissone
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.