scusate_se_e_poco.gif

Home arrow Archivio articoli arrow aprile12 arrow -- Il Comune “buca” le farmacie
-- Il Comune “buca” le farmacie PDF Stampa E-mail
lunedì 30 aprile 2012
Potevamo avere due farmacie in più, ma... non le abbiamo volute. All’inizio dell’anno, infatti, nell’ambito delle liberalizzazioni il governo Monti aveva dato possibilità ai Comune di variare la pianta organica delle farmacie e la Regione ne aveva assegnate alla nostra città due a gestione privata. Ma il termine è scaduto lunedì senza che la nostra amministrazione scadente (in tutti i sensi...) abbia presentato la sua proposta in merito. Desio invece – per esempio -  l’ha fatto. Adesso provvederà la Regione stessa. Ma intanto noi ci perdiamo un’occasione importante: la legge infatti prevedeva una farmacia "extra" presso le STAZIONI FERROVIARIE... Ci pensate, a Lissone?
 
< Prec.   Pros. >
© 2019 Il Listone - Lissone
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.